La Chiesa di San Nicolas è uno dei tesori architettonici di Valencia. Conosciuta come la Cappella Sistina valenciana, non lasciarti scappare l'opportunità di visitarla.

Conosciuta come la Cappella Sistina di Valencia, la chiesa di San Nicola è uno degli edifici religiosi che non puoi perderti durante il tuo soggiorno a Valencia. Si trova nel quartiere del Carmen, in pieno centro storico. Al suo interno potrai osservare dipinti e pitture riportate alla luce dalla recente restaurazione. Addentrati per le navate di questa chiesa e contempla i magnifici dettagli dei suoi altari, cappelle e volte. Nel tuo itinerario turistico, la parrocchia di San Nicola a Valencia dev’essere una tappa obbligatoria. Scopri la sua storia e gli orari per visitarla. Ne vale la pena!

Storia della chiesa di San Nicola

L’attuale Chiesa di San Nicola venne costruita ai tempi del Re Jaume I, il quale donò il luogo ai domenicani. Divenne parrocchia nel 1242 e fu una delle dodici prime parrocchie cristiane a Valencia. Con il passare del tempo e le successive trasformazioni, la Chiesa di San Nicola rimase un esempio di unione tra un tempio di struttura gotica del XV secolo e la decorazione barocca del XVII secolo, che ha riempito le pareti di affreschi che vediamo ancora oggi. Durante la Guerra Civile, la chiesa subisce numerosi danni e saccheggi e si converte in un mercato, distruggendo le cappelle. Anche se nel 1981 venne dichiarato Monumento storico artistico nazionale, fu solo nel XXI secolo che si cominciò la restaurazione architettonica e pittorica. Tra gli elementi più interessanti ed attrattivi della chiesa, risalta la volta disegnata da Antonio Palomino tra il XVII e il XVIII secolo.  La complessa iconologia si basa nella vita dei santi che danno il nome alla chiesa, San Nicola di Bari e San Pietro Martire. Sono rappresentate scene d’infanzia, miracoli e morte in quasi 2000 m2 di superficie. L’altare maggiore è un altro gioiello del luogo: si trova nel retablo con le immagini dei due santi. Nelle cappelle che fanno da cornice alla chiesa, si trovano una moltitudine di immagini religiose centenarie.

Visita turistica alla Chiesa di San Nicola

La chiesa di San Nicola mantiene la funzione di culto, tanto che c’è uno orario per la messa e un orario per la visita culturale. Durante la messa, l’entrata è gratuita però è proibito fare foto o video, per rispetto dei fedeli.

L’orario di visita turistica è il seguente:

  • Da ottobre a giugno:turismo en valencia
    • Lunedì non sono previste visite
    • Da martedì a venerdì da 10:30h a 19:00h
    • Sabato da 11:00h a 18:30h
    • Domenica da 13:00h a 19:00h
  • Da luglio a settembre:
    • Lunedì non sono previste visite
    • Da martedì a venerdì 10:30h a 20:00h
    • Sabato da 10:30h a 18:30h
    • Domenica da 13:00h a 19:00h

Il prezzo della entrata alla Chiesa di San Nicola varia a seconda della tipologia e degli sconti. Puoi consultare tutte le informazioni sui biglietti a questo link: http://bit.ly/2re92zR. Ti presentiamo le tariffe comuni:

  • Entrata semplice: 5€
  • Entrata ridotta per pensionati, disabili, studianti, famiglie numerose, possessori della VLC Tourist Card: 4€
  • Entrata minori di 6 anni.: gratuita

Per pianificare la tua visita, puoi chiamare al +34 96 391 33 17 o scrivere una mail a visita@sannicolasvalencia.com

Compra i biglietti per la Chiesa di San Nicola

Come arrivare alla Chiesa di San Nicola

La Chiesa di San Nicola di Bari e San Pietro Martire si trova in Calle Caballeros, 35.

  • Accesso in autobus
    • Linee 71, 8, 28, 16, 9, 11, 70, 4. Fermata: Plaza de la Reina
    • Linee 5, 28, 47, 95. Fermata: Torres de Serranos
  • Accesso in metro-tram
    • Linea 4. Fermata: Pont de Fusta
    • Linea 3 e 5. Fermata: Metro Colón

Se non sai cosa fare a Valencia, non pensarci due volte. Visita la Chiesa di San Nicola! Informazioni e immagini estratte dal portale http://www.sannicolasvalencia.com/