Se stai pianificando la tua visita cercando cosa fare e vedere, qui puoi trovare una lista dei  monumenti di Valencia che non ti devi assolutamente perdere.

Il centro storico di Valencia, la cosiddetta Ciutat Vella, si concentra con i suoi monumenti, in appena 1.69 km² e dovrà essere una tappa imperdibile della tua visita della città.

A partire dal centro topografico della città di Valencia, corrispondente a Plaza de la Reina, passando per Plaza del Tossal fino ad arrivare alle Torres de Quart e alle Torres de Serranos abbiamo l’estensione del centro più antico, di fondazione romana, risalente al 138 a.C., all’interno del quale si concentrano monumenti per lo più compresi tra il XIII ed il XVI secolo.

Delimitato a nord est dal fiume Turia e dalle Torres de Serranos, a sud da Plaza de Toros e dalla Stazione del Nord, a nord ovest dalle Torres de Quart e dal Mercato Centrale; il centro storico di Valencia, accoglie al suo interno diverse piazze, edifici e luoghi di culto che dovrai includere nella tua visita della città.

Cattedrale di Valencia

Cosa vedere a Valencia in 2 giorni

La Cattedrale  è uno dei principali monumenti di Valencia. Si trova in Plaza de la Virgen, al lato della Basilica de la Virgen de los Desamparados, in pieno centro storico.

Cattedrale di Valencia

Miguelete

el miguelete valencia

La costruzione del Miguelete iniziò nel 1381 e terminò nel 1429, affermandosi come uno dei più emblematici monumenti di Valencia. Per molti secoli il Miguelete venne chiamato Campanar Nou (Nuovo Campanile) o Campanar de la Catedral (Campanile della Cattedrale), per differenziarlo dal Campanar Vell (Vecchio Campanile), una torre quadrata con uno stile romanico.

Miguelete

Mercato Centrale

Cosa vedere a Valencia in 2 giorni

Il Mercato Centrale è uno dei più importanti monumenti di Valencia, utilizzato tutti i giorni per la vendita di prodotti freschi e locali dai valenciani, turisti, ma anche dai ristoratori proprietari di molti ristoranti a Valencia.

Mercato Centrale

Mercato della Seta

Cosa vedere a Valencia in 2 giorniIl Mercato della Seta, la Lonja de la Seda, è il capolavoro del periodo d’oro a Valencia,  simbolo della ricchezza della città nel XV secolo. La sua costruzione iniziò nel 1482 e terminò nel 1548 e in una prima fase, dal 1483 al 1498, ad opera dell’architetto fu Pere Compt.

Mercato della Seta

Almudin

Il Almudin, Monumenti Valencia

L’Almudin fu eretto nel 1417, là dove prima sorgeva una fortezza musulmana  e fu l’edificio principale per lo stoccaggio, la distribuzione e la vendita di frumento per tutta la città di Valencia.

Almudin

Palazzo delle Poste

Palazzo delle Poste, Monumenti a Valencia
Il Palazzo delle Poste è uno dei monumenti di Valencia che presenta più stili architettonici: presenta uno stile principalmente modernista, al quale, successivamente, vennero aggiunti tocchi architettonici dell’epoca classica e barocca.

Palazzo delle Poste a Valencia

Palau de la Generalitat Valenciana

Palazzo Generalitat Valenciana, Monumenti a Valencia

Il Palau de la Generalitat Valenciana risale al 1418 ed ebbe la funzione di riscuotere le tasse  per conto della Corona. Oggi questo palazzo rappresenta una delle maggiori attrazioni turistiche della città di Valencia.

Palazzo della Generalitat Valenciana

Mercato di Colombo

Mercato di colombo, Monumenti a Valencia

Il Mercato di Colombo (Mercado de Colón) è stato progettato e costruito tra il 1914 e il 1916 dall’architetto Francisco Mora Berenguer. Nel 2003 venne terminata la sua rimodernizzazione ed oggi ospita numerose attività commerciali.

Mercato di Colombo

Stazione del Nord

Stazione del Nord

La  Stazione del Nord di Valencia, la cui costruzione risale al 1906, è un bellissimo esempio di arte modernista. E’ situata di fronte la stazione della metropolitatana Xativa e a suo fianco si trova la Plaza de Toros. Stazione del Nord di Valencia

Plaza del Ayuntamiento

Piazza Ayuntamiento, Monumenti a Valencia,

La Plaza del Ayuntamiento, ovvero la Piazza del Municipio, è una delle piazze principali di Valencia ed è considerata il centro nevralgico della città. Fu costruita sopra i giardini di un vecchio convento e ad oggi ha subito molti cambiamenti.

Piazza dell’Ayuntamiento

Iglesia de San Agustin

Chiesa Parrocchiale Saint Agostino

La Chiesa di Sant’Agostino, Iglesia de San Agustin,  è la chiesa dell’ex convento di monaci eremiti di Sant’Agostino, che si stabilirono a Valencia nel 1307. La Chiesa di Sant’Agostino presenta uno stile gotico, ha una sola navata, cappelle e un grande spazio per il coro.

Chiesa di Sant’Agostino

Iglesia de los Santos Juanes

Chiesa di Santos Juanes, Monumenti a Valencia,

La Iglesia de los Santos Juanes o di San Juan del Mercado è stato dichiarata monumento storico nazionale nel 1947. Venne costruita sopra una moschea nel 1240 con un evidente stile gotico.

Chiesa de los Santos Juanes

Iglesia de Santa Catalina

Chiesa Santa Catalina, Monumenti a Valencia,

La Chiesa di Santa Catalina Martire si trova in Plaza Lope de Vega, a pochi metri da Plaza de la Reina. Si trattta di uno luoghi più antichi di Valencia e anche uno dei più importanti in quanto la sua storia risale all’epoca della Riconquista. E ‘stata costruita su una moschea e ha subito diversi incendi e visto varie ricostruzioni nel corso della sua storia.

Chiesa di Santa Catalina

Pouet de San Vicent

Casa di San Vicente Ferrer, Monumenti a Valencia

La Casa di San Vicente Ferrer, patrono di Valencia, è conosciutain valenciano come Pouet de San Vicent, luogo in cui un tempo viveva il santo, oggi ospita il museo dedicato alla sua vita e alle sue opere.

Casa di San Vicente Ferrer

Antiguo Convento del Carmen

Chiesa dell'antico convento del Carmen, Monumenti a Valencia

L’Antiguo Convento del Carmen  è stato fondato nel 1281, si trova nel barrio del Carmen e rappresenta le importanti fasi storiche e architettoniche vissute dalla città di Valencia.

Antico Convento del Carmen

Baños del Almirante

Bagni arabi almirante, monumenti a valencia

I Baños del Almirante sono stati costruiti nei primi anni del XIV secolo da Pere de Vilarasa e  vennero costruiti sotto il dominio cristiano seguendo il modello musulmano, con vasche fredde, tiepide e calde.

Bagni Arabi dell’Almirante

Torres de Serranos

Torri di Serranos, Monumenti a Valencia

Le Torres de Serranos  erano una delle dodici porte delle antiche mura della città. Si pensa che il nome derivi dalla strada che portava a Los Serranos, uno dei distretti della Comunità Valenciana, o per associazione con il nome di una delle principali famiglie che viveva nei pressi delle Torri.  I Signori di Valencia assegnarono la costruzione delle Torri a Pere Balaguer, che iniziò i lavori nel  1392 e li terminò nel 1398.

Torri di Serranos

Torres de Quart

Torri di Quart, Monumenti a Valencia,
Le Torres de Quart  sono una delle dodici porte delle antiche mura che circondavano la vecchia città di Valencia. Il nome deriva dalla loro posizione, perchè situate a metà strada tra il centro di Valencia e una cittadina di nome Quart de Poblet. Presentano uno stile tardo gotico militare, simile a quello di molte città italiane.

Torres de Quart

 

Basílica de la Virgen de los Desamparados

Basilica de la Virgen de los Desamparados, Monumenti a Valencia

La Basílica de la Virgen de los Desamparados presenta uno stile barocco e rappresenta uno dei monumenti architettonici più prestigiosi di  Valencia. La Basilica venne costruita tra il 1652 e il 1667 da Diego Martínez Ponce de Urrana ed è dedicata alla patrona della città.

Basilica della Virgen de los Desamparados

Plaza Redonda

Piazza rotonda, Monumenti a Valencia,

Plaza Redonda si trova vicino alla Plaza de la Reina, presenta una originale forma rotonda ed è per questo uno dei più curiosi luoghi da visitare a Valencia.

Piazza Rotonda

Plaza de Toros

Plaza de Toros, Monumenti a Valencia,

Plaza de Toros è un arena, luogo dove si svolgono ancora spettacoli di corrida. Si trova  a pochi passi dalla Stazione del Nord e molto vicino a Plaza del Ayuntamiento.

Plaza de Toros a Valencia