Il Mercato Centrale è il più bel esempio di architettura modernista a Valencia

Il Mercato Centrale di Valencia si trova nella Avenida Barón de Cárcer, vicino alla Lonja de la Seda. 

Mercado Central de Valencia Il Mercato Centrale è stato costruito durante l’epoca araba. Il suo sviluppo commerciale è stato consolidato intorno al 1344. La sua fama si diffuse rapidamente in tutta Europa. Dalla Francia venivano a Valencia per vendere tessuti e pizzi sulla Calle dels Drets, i genovesi e i maltesi monopolizzarono l’attività di tela nella Calle Bolsería, mentre gli svizzeri e i tedeschi vendevano prodotti a buon mercato.

Nel 1882, la Città di Valencia aveva aperto un bando per costruire un mercato completamente coperto dato dall’aumento della classe borghese e la sua necessità di dimostrare la propria ricchezza e il proprio benessere sociale scomodo.

I vincitori del bando furono Francesco Guardia i Vial y Alexandre Soler i March, entrambi diplomati nella Scuola di Architettura di Barcellona. La costruzione dell’edificio, come lo conosciamo oggi, risale al 1914.

Attualmente, il Mercato Centrale di Valencia raggruppa quasi 300 piccoli commercianti. Il Mercato Centrale è stato modernizzato e adattato alle esigenze degli utenti, per questo motivo offre l’acquisto online e un servizio a domicilio che facilita gli acquirenti ad accedere ai prodotti in modo conveniente e pratico.

Orario

Dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 15.