La Horchata è la bevanda più dolce e più famosa di Valencia. Scopri la sua storia, la sua preparazione e le sue proprietà. Non perderti la lista delle migliori bar in cui provare l'autentica Horchata di Valencia!

La Horchata è una bevanda caratteristica e originaria di Valencia, preparata con acqua, zucchero e chufa. La chufa è un piccolo tubero di colore marrone che proviene dalle radici della  juncia avellanada, una pianta con un frutto simile alla nocciola. La chufa era probabilmente già conosciuta nell’antico Egitto, infatti nei templi funerari dedicati ai faraoni, sono stati trovati resti di chufa come parte del corredo funebre. Anche gli arabi utilizzavano la chufa nella preparazione dei dolci, in sostituzione alle nocciole.horchata e fartons

Esistono numerose leggende riguardo al nome Horchata, ma nessuno sa con esattezza quando si cominciò ad utilizzarlo. Esistono diversi manoscritti che menzionano la chufa, risalenti al secolo XII-XIV, ma il latte di chufa arriverà molto tempo dopo. Nel Museo della Horchata di Alboraya è possibile conoscere da vicino il processo di preparazione di questa gustosa bevanda.

Elaborazione della chufacos'è la chufa?

Una volta raccolto il tubero, che si coltiva principalmente nei pressi di Alboraya, esso viene lavato, per eliminare i residui di terra, e poi tritato. Nel passaggio successivo, la chufa viene pressata per diverse volte per ricavarne il succo che, con lo zucchero e l’acqua, costituisce la horchata valenciana.

La horchata è una bevanda di colore bianco, in estate si può bere anche come granita, il suo sapore è dolce e molto rinfrescante .

Una horchata valenciana che si rispetti, va accompagnata dai fartons, dolci anch’essi tipici  di Valencia, simili a brioche allungate con una glassa di zucchero. Solo inzuppando i fartons nell’horchata potrai sentirti un vero valenciano!

Proprietà della horchataBenefici e proprietà cdella horchata

La horchata è una bevanda fresca e nutriente: è ideale per l’estate, è ricca di minerali e vitamine, in particolare di fosforo, ferro, potassio e vitamina C ed E. Molti studi medici sostengono che il consumo di horchata apporti numerosi benefici all’organismo umano: facilita la digestione, abbassa il colesterolo, diminuisce la flatulenza.

La horchata è un alimento completo e fortemente energetico, non contiene glutine, né caffeina o altri stimolanti: è quindi  adatta per i bambini, gli anziani, i celieci e le persone che fanno sport. La horchata è consigliabile anche per i pazienti che soffrono d’ipertensione, insufficienza renale lieve o moderata e per le donne in gravidanza, grazie al suo basso contenuto di sodio. Non contiene lattosio e fruttosio, e se non vengono aggiunti altri zuccheri, può essere consumata anche da pazienti diabetici ed obesi.

Per queste e molte altre proprietà nutrizionali, la Horchata valenciana può essere considerata la bevanda rinfrescante di Valencia, in quanto è uno dei componenti tradizionali della dieta mediterranea.

Dove bere la horcata a Valencia?
Scopri dove bere la horchata a Valencia

    • Horchatería Daniel: Avenida de la Horchata 41, Alboraya /Mercado de Colón, Calle Jorge Juan 19, Valencia.
    • Horchatería Els Sariers: Calle de Sarcet 6, Valencia
    • Horchatería Santa Catalina: Plaza Santa Catalina 6, Valencia.
    • Horchatería Panach: Avenida de la Horchata 19, Alboraya.
    • Horchatería Rin: Carrer d’Emili Baró 83, Valencia.
    • Bertal: Plaça de la Reina 12, Valencia.
    •  La Casa de l’Orxata: Mercado de Colón, Calle Jorge Juan s/n, Valencia.

 

Scopri cosa fare e vedere a Valencia e se ami fare sport qui ti suggeriamo come raggiungere in bici l’Alboraya: